Giornalisti al telefono. (*&%$§*!!!!!!!)

Se pensate che camionisti e scaricatori di porto siano campioni imbattibili nell’arte sublime del turpiloquio. Beh, mi spiace dirvelo, ma siete "antichi". O, quantomeno, scarsamente informati. O, più semplicemente, non avete mai frequentato giornalisti.
 
 
Il giornalista "tipo" riceve in media una telefonata ogni 10 minuti (a volte anche di più). E non importa che sia in orario lavorativo o meno. Il "potere" di un giornalista è direttamente proporzionale alla quantità di chiamate che riceve.
 
(Io ne ricevo mediamente due al giorno. Per l’appunto. E non di lavoro, solitamente – mamma, nonna, zia, fidanzato, ecc. Ma questa è un’altra storia. Quindi sorvoliamo, please!). 
 
E il giornalista "tipo", nel 90% dei casi, è dotato di un’indole nervosetta. Non è che ci nasce, con l’indole nervosetta. La sviluppa nel corso degli anni. Probabilmente a causa del telefono che squilla continuamente.  
 
 
Lo so. Quando avrò sviluppato anche io il suddetto nervùs, mi guarderò bene dall’intraprendere discorsi di questo genere. Meglio sviscerare l’argomento ora, finchè sono in tempo. Quindi. 
 
 
Il punto è che nessuno manda tanti insulti telefonici quanti ne invia – con estrema nonchalace – un giornalista. Neanche il famigerato marmocchio dipettoso che chiama numeri a caso, stile Bart Simpson. Neanche Leone di Lernia. Neanche i creditori. Neanche il mio ineffabile vicino di casa. Nessuno.
 
 
——————————————————————————-
 
 
Ora, non stiamo a parlare del mio capo, come al solito. Che poi gli fischiano le orecchie, pover’uomo. Ma prendiamo la condirettoira a lui abbinata. Simpatica. Socievole. Elegante. Una donna di classe. MA. Quando squilla il telefono si trasforma. Come il Dottor Jeckyll & Mister Hyde. Agguanta una sigaretta, incurante del severo cartello di divieto sopra la sua testa (su cui troneggia il suo nome, quale punitirce di ignari fumatori "da ufficio"). E poi, messo momentaneamente da parte il registro linguistico da lady, comincia a interloquire "vivacemente" con la persona all’altro capo del filo. Un *!%&§* ogni 2 parole. Giuro sul mio gatto che è la verità. Pura e semplice. 
 
 
Altra scena tipica. A una qualsiasi conferenza stampa. Dopo che il caffè, gentilmente offerto dagli organizzatori, ha sortito il suo diuretico effetto. Mi avvio verso la toilette, cercando di zampettare sui tacchi alti il più velocemente possibile. Apro la porta che dà sul "salottino lavandini". Dopo essere stata inondata da una salubre ventata di nicotina, intravedo una persona in mezzo alla nuvola di fumo grigio. Cellulare attaccato all’orecchio, e dalla bocca un fiume di improperi che si riversa su chissà chi. A quel punto, non so mai bene cosa fare. O rinuncio – con somma sofferenza – alla mia piccola "gita". O, con cautela, striscio contro le pareti cercando a tentoni la maniglia.
 
 
Il caso più eclatante, però, è quello di due giorni fa. Dovevo vedere un tizio, per sbrigare una pratica di vitale importanza. Il tizio in questione è un supergiornalista, di cui non faccio il nome (si dice il peccato, ma non il peccatore…). Un tizio la cui sola presenza è in grado di far sentire un pirla chiunque – figuriamoci la sottoscritta! Un tizio elegante, quasi cortese, tutto sommato. Sarò stata lì… venti minuti? Beh, ora potrei riconoscerlo ad occhi chiusi. Purchè gli squilli il telefono. Perchè la suoneria con gli usignoli non l’avevo ancora sentita!
 
 
Se la suoneria di un cellulare esprime qualcosa a proprosito del suo possessore, questa la dice proprio lunga. Il supergiornalista non sopporta più il proprio telefono, e vorrebbe trasformarlo in una cocorita. Quando stavo per andare via, il supergiornalista mi ha salutata con metà bocca. Con l’altra metà, mandava a stendere qualcuno che gli stava telefonando. Proprio come l’imitatore di Galeazzi!
 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Filosofia "della domenica". Contrassegna il permalink.

31 risposte a Giornalisti al telefono. (*&%$§*!!!!!!!)

  1. Unknown ha detto:

    Anchio vorrei fare la giornalista peccato che sn ancora al liceo…Trovo che scrivi molto bene.Mi sono divertita molto a leggere.Vieni a trovarmi se vuoi.A presto.

  2. Alice ha detto:

    NOOOOOOOOOO Non posso crederci…. ho trovato una concittadina blogghettara!!!A parte tutto…bellissimo il tuo…pieno zeppo di cosucce da leggere…. Anche a me piace un sacco scrivere…ma da buon cancerino che sono tendo al malinconico… mi raccomando dai una sbirciatina sul mio… Ma non farti ingannare dal trand pessimistico… sono come Picasso…e questo è il periodo nero : P Per il nuovo anno ci dò un taglio! Per il resto…abbiamo anche la stessa età….fra due esami e una tesi che è a metà… sarò architetto restauratore a tutti gli effetti… per adesso collaboro con uno studio alla gran madre…. Cavoli ho voglia di chiacchierare con una concittadina giornalista!!! ( e come al solito tempo zero…) dai fatti viva… ti aspetto sulla mia page!!

  3. Unknown ha detto:

    mi immagino tra 10 anni: io chiamo la sorellona per dirle che vado a trovarla e lei mi copre di insulti così, per simpatia, per abitudine………….Ciaooooo!!!!!!!!!Ele

  4. Unknown ha detto:

    ma ciao pink! sono anche io pink!!!e sono di grugliasco in prov di TO!Con affetto..tanti baci e ciaoooovieni a trovarmi!ti lascio anche l\’altro blog: http://spaces.msn.com/members/stepink1

  5. marta ha detto:

    Succede anche a me, però non sono giornalista.Mi capita quando entro nella jungla (o giungla, scegliere l\’opzione preferita) della strada; che sia al volante io o che sia trasportata (peggio ancora i trasporti pubblici) esce la parte più cattiva.E impallidisco da sola, ripensandoci.

  6. Alessandra ha detto:

    Anche se non commento spesso i tuoi post sono meravigliosi. Sei un\’ottima osservatrice e con uno humor pazzesco. bravisima!! questo ed il precedente post sono fantastici. da scompisciarsi. il tuo stile mi ricorda molto Selvaggia (lucarelli).. prima o poi dobbiamo conoscerci! e vedo le "turineise" sono sempre di più!! un bacione

  7. Davide ha detto:

    Ma scusa, a me hanno detto che è un gioco, ma che sanno solo i giornalisti che già sono iscritti all\’albo…possibile che tu non lo conosca????vabbè dai faccio uno strappo alle regole e te lo spiego, ma che rimanga un segreto:- per vincere bisogna fare Mille Punti- chi vince, si porta a casa il carrarmato- se ti dimostri accogliente nei confronti di colui con la quale interloquisci, è possibile che lui ti consideri incompetente e che hai bisogno di lui, quindi perdi tutti i punti- se chiedi il panino con la marmellata, perdi 30 punti, mentre ogni sigaretta che fumi è un punto in più. Se fumi più sigarette contemporaneamente, ognuna vale il doppio. Ogni sigaretta scroccata vale 5 punti- se ci provi con la segretaria o con una tirocinante, vinci 10 punti. Se invece riesci a farle credere che lei valga dal punto di vista delle competenze giornalistiche, perdi tutti i punti e torni al via. Per cui, nel momento in cui stabilisci fiducia devi inventarti una trovata per cui lei pensi assolutamente che tu sia pazzo- non si può giocare a nascondino. Dalle 10 alle 10.05, cioè il medio orario di arrivo di un giornalista affermato. Tutto il resto della giornata è necessario nascondersi. Chi è tanato perde 55 punti. Chi è rintracciato al cellulare,deve dire 15 parolacce diverse, anagrammate, e senza articolo determinativo maschile singolare. Chi sbaglia deve inventare un bestemmione- se si parla di Berlusconi, è necessario dire qualcosa di brutto (non è che i giornalisti sono contro Berlusconi, è una regola del gioco, ma lui non essendo giornalista non le sa, e nessuno al mondo -tranne te, ma ti ripeto è un segreto- può spiegarglielo). – chi spiega le regole perde tutti i punti, è irradiato dal mondo giornalistico ed è costretto a passare la notte con le donne più belle del mondo per tutta la vita, schiavo del denaro che guadagnerà con un investimento casuale in borsa.basta, è meglio che torni a leggere cose per la mia tesi :)ciaoDavide

  8. Unknown ha detto:

    ciao, ci sono novità lory ha visto il blog e non l\’ha presa bene, che c\’è di male nel manifestare un sentimento con queste azione che altrimenti scoppierebbe dentro.fammi saperefrancesco

  9. andrea ha detto:

    cerea!!!!da turin

  10. Unknown ha detto:

    beh,se mandano più insulti di Leone,è davvero molto,MOLTO grave…

  11. Unknown ha detto:

    nu,nn era a causa di un ragazzo..altrimenti nn avevo speranze =) cmq,il tuo blog è davvero molto bello e utile…bella la scelta di mettere il video degli oasis..

  12. Soniuccia ha detto:

    Ehehe Pinkettoso..bell\’aggettivo grazie lo userò prossimamente.Cmq molto carino il tuo Blog,appena hop un attimo di tmepo gli do un occhiata più approfondita.Bhe spero che l\’aggettivo non fosse negativo ;)…non sono fissata con il Pink ma…ogni tanto mi piace abisarne ehehe,ma di certo non nell\’abbigliamento.

  13. Davide ha detto:

    grazie per il commento, e per la musichetta di cailiminog sul tuo blog, è veramente bellissima secondo me lei!tra l\’altro ieri in stazione centrale di milano mi si avvicina una hostess BELLISSIMA delle olimpiadi della neve e mi porge sorridendomi un opuscolo in cui parlavano del programma ecc ecc e della festa di inaugurazione che pare sia bellissima e che ci saranno 4.000.000.000 di persone che guarderanno in diretta l\’evento.E\’ possibile un contratto di licensing? ovvero io ti do 15 euro (facciamo 20) e tu sulla tua tutina rossa scrivi:http://spaces.msn.com/members/camonidavidenel momento in cui ti faranno un\’inquadratura solamente una persona su dieci sarà attenta (400.000.000 persone) e di queste solamente una su cento sarà così veloce da leggere il nome del blog (40.000.000)e una su cinquanta di queste (80.000 persone)avranno in parte un computer su cui cliccheranno il linkcondizioni del contratto:- 15 (o 20 euro per una scrittuccia sulla tua tuta, le zone in cui scriverlo fai un po\’ te, il gomito, la schiena, fai come valentino rossi, ti inventi delle parti del corpo nuove -lui ha inventato la gobba dietro il casco- in cui far spazio a più sponsors)- il tuo link ben visibile dalla mia pagina mi sembra una condizione corretta del contrattose ho fatto bene i conti…in quindici secondi avrò ottenuto 80.000 visite e tu almeno, che ne so,50.000 grazie alla visibilità dal mio space?che dici, se pò fa\’? se poi su questi 80.000 uno su cento lascia un commento… avrò 800 commenti :)poi naturalmente pure io risponderò e nascerà un\’amicizia online, con, non so, la metà dei commenti (400 persone)che saranno, per il 50% maschi e 50% femmine quindi 200 femmine.In seguito alla stretta amicizia mi aggiungeranno ai loro contatti e io chiederò di uscire con loro. Avrò il 99% delle probabilità che mi diranno di no.Con 15 euro, e la tua collaborazione, avrò quindi [200-(99%*200)]= 2 nuove fidanzatemi sembra un costo più che sostenibile ed un investimento per il mio futurociaociao

  14. A ha detto:

    heheehe :)è sempre un piacere leggerti,ciao!

  15. Unknown ha detto:

    se rinunci a quei 15 (o 20) euri e ti scrivi sulla tutina rossa, con un pennarello nero, proprio all\’altezza delle tette "LECCATEMI", diventi famosa in mondovisione. se il puntino della I è il tuo capezzolo sinistro, ti arricchisci prima ancora di rendertene conto. se poi dici in giro che vuoi fare la giornalista, ecco migliaia di proposte di contratto tra cui scegliere.la discriminante tra una vita di stenti e una vita di sfarzi è il pudore. la felicità non è inclusa, sorry.baci,Sandro

  16. zibмιѕiα ha detto:

    Hihihi!! Dicci il nome del SUPER-GIORNALISTA!Comunque anche io credo che la suoneria del cellulare riveli una parte di noi, io prima avevo il "Can Can" adesso un asettico "Trin Trin" … che vorra dire?!Baci Gissy!

  17. Unknown ha detto:

    Caratterialmente, potrei dire di essere nato per fare il giornalista 🙂

  18. sabi ha detto:

    io ce l\’ho la suoneria con gli uccellini!!!!!!ma non sono io il famoso giornalista giuro!

  19. LeFantômeDeL'Opéra. ha detto:

    FANTASMADELL\’OPERAE\’QUI…VOTATEILSUOBLOG… hola!F.d.O.

  20. Antinea ha detto:

    Eeeeeeeeeeeeeeeeeeee! il telefonino! Una cosa a cui non posso proprio rinunciare… ancora una volta ho fatto uno sproloquio sul mio blog dell\’argomento! Passa! Un kiss, Anti

  21. Diana ha detto:

    penso che camionidavide sia un genio della pubblicità e della statistica.. i miei complimenti!! Detto ciò, mio fratello aveva la suoneria con l\’usignolo anni e anni addietro… Lo prendevo in giro senza sapere che fosse il pioniere di una nuova era!

  22. Unknown ha detto:

    Ai giornalisti fanno concorrenza i turisti italiani all\’estero che non trovano la strada. Mi ricordo due tipi bresciani a Praga urlare sotto la torre dell\’orologio imprecazioni che non pensavo esistessero in italiano!

  23. Davide ha detto:

    era un semplice contratto di licensing e ho scatenato un putiferio, mi spiace!Comunque nella vita tutto ha un prezzo. E mr.Mastercard gongolaciao e buona domenica 🙂

  24. Gabriele ha detto:

    perchè non hai mai sentito me suy skype… due parole al destinatario e sedici bestemmie e pugni al computer che va a scatti!!

  25. LeFantômeDeL'Opéra. ha detto:

    FANTASMADELL\’OPERAE\’QUI…VOTATEILSUOBLOG…wowowowow!complimenti per il record!spero lo batterai:O)Anzi, non ho dubbi!Alla prossimaF.d.O.

  26. nel ha detto:

    il telefono è il male.

  27. Mass ha detto:

    Io ci provo a buttarla li! Hai conosciuto Paolo Bargiggia! E\’ Lui??? Ho indovinato? Io son curioso di sapere chi giornalista elegante con quella suoneria! … Per quanto riguarda il cartello VIETATO FUMARE, tu pensa che nella mia stanza, c\’è un tizio, facente parte della vecchia guardia, quelli che sono indifferenti e sentono tutto e hanno tutto sotto occhio, che è una cimineria! Incurante di qualsiasi cartello e divieto fuma 40 e ripeto 40 sigarette nelle 9 ore lavorative. Apro la finestra, esco fuori e lui la va a chiudere, perchè FA FREDDO! 😀 vabbè non ci penso! Fra meno di un anno andrà in pensione e questo mi consola! Mentre tu, cara Gis Gis, sempre in ottima forma, e con il telefonino ancora bollente ma che prima o poi …. son sicuro, incomincerà a bollire e scottare, e ricorda …… la promessa del saluto a POrta a Porta ok? ;)Notte

  28. luca ha detto:

    ciao ciao…passavo di qui…I Love torino…ciaoooooooooo

  29. Unknown ha detto:

    …forse che vorresti "scoraggiarmi" dai miei "pseudo-intenti" di giornalismo?!;-Dun bacio!Antonio

  30. Gabriele ha detto:

    no, skype funzionerebbe benissimo… è il mio computer che è scolpito nella pietra, vecchio come il cucco, super potenziato e ottimizzato dalle mie manine, che però non regge più l\’avanzare delle nuove tecnologie 😦

  31. Unknown ha detto:

    Certo! Ormai accetta anche email, mms e videochiamate!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...