Come essere sicura di restare zitella

Non è umanamente possibile. Una girl di buona famiglia turinèisa non può neanche più andare a mangiare una crèpe in santa pace. Senza che giunga la solita zebra a rovinarle l’idilliaco momento. Cercando di soffiarle il lì presente fidanzato. Tanto per fare un esempio.

Ora. Non voglio passare per quella che non sono. Cioè per una gelosa patologica (nonsonogelosanonsonogelosaaa!).
Però. Tutti sanno che riesco sempre a trovare una nemica. Ovunque. Se
poi la prima squinzia che passa si mette anche a lumacheggiare col MIO boy. Al MIO cospetto, per giunta. Beh, allora la sua brava Denominazione-di-Origine-Controllata™ se la merita proprio tutta. Zebra D.O.C.. Con zoccoli, strisce & tutto il resto!

Sanissimo week-end al mare.
Peraltro ampiamente disapprovato dal mio capo (Che è il primo di
maggio. E che il primo di maggio si lavora. Eccheccavolo!). A un certo
punto, decido che mi è venuta fame. Di crèpe alla Nutella. Per essere precisa.

Conscio della metamorfosi che il mio carattere subisce quando decido che HO FAME, il boy si convince che è cosa iusta et pia
procurare immediatamente del cibo. Perchè sarà anche vero che le mie
abitudini alimentari sono alquanto particolari. Ma è anche assodato
che, sulle mie abitudini alimentari, non si discute. Punto.

Poco dopo. Comodamente seduta al mio tavolino, sono impegnatissima ad addentare l’abbontante & burroso cibo. Il boy,
nel frattempo, disegna l’Incredibile Hulk su una tovaglietta di carta.
E’ infatti sua abitudine omaggiare di un disegno-fumetto tutti i
ristoratori che riescono a farmi stare zitta. Per qualche minuto,
almeno.

Improvvisamente, un fastidioso ronzìo. Che si trasforma presto in una specie di discorso.

"NON CAPISCO PERCHE’, MA CON GLI UOMINI E’ SEMPRE LA STESSA STORIAAA!"

(Certo, fanciulla del tavolo dietro. Ti
abbiamo sentita forte & chiaro – soprattutto "forte". Tutto il
locale ti ha sentita.)

"COSACOSACOSAAAA?"

(Ok. Ora abbiamo percepito anche la presenza delle tue amichette. E non è divertente.)

"MASSI’! CHE TUTTE LE VOLTE CHE MI PIACE UNO, E FINALMENTE – DOPO MESI – A VOLTE MI SALUTA PERFINO…"

(Ora ti abbiamo anche vista in faccia. E abbiamo capito un sacco di cose. Ripeto. Un sacco.)

"SISISI’, DAI, RACCONTAAAA!!!"

(Passatemi una ciabatta, please. Che devo sopprimere le amichette.)

"BEH… VA SEMPRE A FINIRE CHE LUI SI SPOSA UN’ALTRA. E IMPROVVISAMENTE SMETTE DI SALUTARMIIII!!!"

(Ma và?!?! Muahahahah!!!!!)

"MA NOOO! MA DAIIII!!!!"

(Cielo. Le amichette. Ancora loro. Dov’è l’interruttore, così le spengo?)

"E’ CHE SONO PROPRIO INFAMI, GLI UOMINI…"

(Se lo dici tu… per carità!)

Io alzo gli occhi dalla crèpe. Il boy
alza gli occhi dall’Incredibile Hulk. Ci guardiamo. Emettiamo una
specie di sghignazzo. E decidiamo che è ora di andare a saldare il
conto.

Il boy paga la sua parte, e
consegna al simpatico ristoratore l’Incredibile Hulk. Il ristoratore,
tutto felice, gli chiede di segnare a lato l’indirizzo del suo blog. Il boy prende una penna. Si appoggia su un tavolino. E si appresta a scrivere.

Io mi metto a frugare in borsa. Trovo il portafoglio e tiro fuori un po’ di euro. Ma appena mi volto….

TRADIMENTO!

La tizia orrida del tavolo dietro, in compagnia delle sue tre amichette, sta assediando il MIO boy! (Per la serie. "Uaoooo! L’Incredibile Hulk! Ma cosa fai, il designer????"). ZEBRE!

Mentre il boy mi lancia inequivocabili occhiate da mayday,
io mi avvicino con la tipica finta faccia giuliva. Ma sbattendo i
tacchi sul pavimento. Improvvisamente, le zebre si accorgono che gli
stiletti possono fare molto male. Le fidanzate incavolate pure. E
sciamano silenziosamente verso la cassa. Mentre io canto vittoria.

Ecco. Credo che adesso tutte abbiano capito esattamente quello che devono fare. Per essere sicure di restare zitelle.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Filosofia "della domenica". Contrassegna il permalink.

36 risposte a Come essere sicura di restare zitella

  1. Unknown ha detto:

    Suspence! Stasera passo a leggere il proseguimento!

  2. marta ha detto:

    bella la domanda "cosa fai, il designer?"
    ci scommetto che aveva l\’ultima E molto allungata…

  3. Stefano ha detto:

    Ehehehhe! Bellissimo questo post, mi ha fatto troppo ridere! Se fosse un fumetto, le amiche parlerebbero in coro, con una nuvoletta sola e un triangolino ciascuna. Comunque ricordano un po\’ le carampane a ormoni della mia scuola che sbavano per i rappresentanti!! 😉

  4. Unknown ha detto:

    ahaha .. ma pensa a quelle povere ragazze sprovviste di fidanzato (come me) cosa devono inventarsi per avere un contatto con il genere maschile e sperare di concludere qualcosa! ahahahah
    e poi "NONSEIGELOSANONSEIGELOSA" AHAHA

    graaaandeee!

  5. Mass ha detto:

    Basta complimenti, mi so scocciato di farteli!!!
    Che ridere! Che post amici! Che post! Qui sento addirittura forte puzza di superamento del mio post preferito (La zebra). Anzi mi sbilancio! Il tuo post più bello che abbia mai letto. Senza fartela troppo lunga, ho letto, ED ERO LI CON te ed il cravattoso (che devo andare a trovare sul suo blog, perchè è una vita che non ci vado).
    Questo te lo invidio per davvero (…. la zebra, le amiche, il boy che disegna, tu che sbatti i tacchi sul pavimento …… ops ….  ma non era "In punta di piedi… a causa dei tacchi!")
    😉 Buon W.E.

  6. Davide ha detto:

    mi sembra un\’esercizio di Stile di Queneau questo post. Se potessi rintracciare le zitelle, il barista, il tuo fidanzato, un estraneo, il cameriere, un telecronista, un anagrammatore, un poeta, mi piacerebbe sentire la loro versione dei fatti..
     
    Ieri sera, a quark piero angela ha presentato un documentario, dicendo:
     
    Notiamo come in questa specie sia la femmina a scegliere il maschio. Egli deve invece provvedere al suo diletto rendendole la vita facile nei momenti in cui il calo glicemico in concomitanza con gli eventi atmosferici e umorali la inducano a nutrirsi.
    E mentre lei si nutre, lui deve distrarla dall\’ambiente creando dei piccoli doni che possano dilettarla.
    Osserviamo ora come le femmine di altri branchi tentino di impossessarsi del maschio.
    Questa, invece la reazione della femmina dominante, che marca vistosamente il territorio
     
     
    AH NO! QUELLO ERA IL DOCUMENTARIO SUI CAVALLUCCI MARINI!!! che lapsus!!!

  7. A ha detto:

    quanto tempo non passavo per un pinck coffe brake!
    purtroppo la mia distanza da internet
    (non ancora del tutto finita, ringraziando la telecom)
    mi ha impedito di leggere molte righe di questa pagina,
    riuscirò mai a portarmi alla pari?ci proverò.
    Nel frattempo prego chiunque abbia tempo,
    di effettuare telefonate sature di coloriti insulti alla Telecom,
    dite che vi manda Alexx 😉
    Ciao!

  8. angela ha detto:

    giusto una domanda: ma tu vai in stiletti a fare una gita al mare??
    mamma mia che cosa si deve fare per tenersi stretto il fidanzato ihihi
    P.S. sarà mica quello il segreto di una relazione funzionante, indossare gli stiletti?no perchè allora capirei molte cose…
    ciao
    a.

  9. Gabriele ha detto:

    Bè dai tu ti sei comportata bene difendendo "il tuo territorio", senza strafare ti sei fatta notare. Ma il tuo boy? ha bisogno di riccorrere al tuo intervento? non è capace di difendersi da solo?!? 😉
    Buona giornata Lele!

  10. Vinny Blog ha detto:

    Ma sei sempre a Zonzo, eh?
    Scherzo! Vedo che sei impegnata con le solite ZEBRE.. Io avro\’ una settimana difficile.. Domani sera, concerto di Eros Ramazzotti con la mia girl (e avro\’ moooooolto da scrivere a riguardo) e .. accidenti.. venerdi\’ sera dovro\’ partecipare al compleanno di un\’AMICA e ci saranno le MEDUSE e le MURENE (gli ex amici..).
    Oddio! Come mi devo comportare? Mi presteresti i tuoi stivali col tacco? No.. santocielo.. non voglio rovinare la festa alla mia amica.
    Mi dai un consiglio molto PROFESSIONAL? Da anti-ZEBRA, insomma?!
    Grazie!
    Ciao!
    Vinny Blog

  11. Unknown ha detto:

    Mi sembra che, in ogni caso, il tuo boy si sia comportato da signore. E penso che si sarebbe comportato analogamente anche non in tua presenza. Non hai nulla da temere.
    Dovresti prendere in considerazione la possibilità di portarti appresso lo spray al peperoncino. Ma non per spruzzarlo negli occhi di tali zebre, no.
    Semmai targettare zone di pelle esposta: se ho capito bene il tipo tali zone non mancheranno di certo.

  12. Unknown ha detto:

    Ciao! :o)
    Sì, mi piace proprio il mio nuovo blog e mi piace scriverci, anche se sono sempre indaffarata in altre mille cose.
    BELLA LA FIERA DEL LIBRO!!! Ci sei andata?

  13. M.G.F.gabrybabelle ha detto:

    HOLA GIS,SONO APPENA STATA NEL BLOG DEL TUO BOY A COMMENTARE,ANZI A RISPONDERE;) AD UN COMEMNTO E MO\’??????VEDO GIA\’ UNA CIABATTA CHE VOLA CHE FACCIO MI FIONDO A TERRA O DELLA SERIE LE LA PIGLIO IN PIENO???PERO\’ SE MI FIONDO MI SA\’ MI SA\’ CHE ANCHE UN\’LATRO CHIODO MI SI SPOSTA DALLA DORSALE(NON QUELLA APPENNINICA,MA QUELLA DORSALE)E POI CHE FACCIO????ALTRI VENTI GG DI LETTO???GRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRHI.HI.HI TROPPO CARINO IL TUO REPORT,MI SEMBRAVA DI ESSERE LI NEL BAR CON VOI A GODERMI LA SCENA,PERO\’ IO LA TUO POSTO UNA VOLTA(TANTO TANTO TANTO TEMPO FA….MAROOOOO COME PASSANO GLI ANNI)HO DATO UNA BELLA OMBRELLATA ALLA TIPA DI TURNO,TANTO FORTE CHE L\’OMBRELLO SI E\’ SPEZZATO A META\’…HI.HI.HI CIAO GIS OGGI SONO USCITA DALLA TANA PER FARE UN PICCOLO GIRO X RISPONDRE AI COMMENTI DEL POST PRECEDENTE,SONO MOLTO INDIETRO MA NON HO COLPA LO GIURO:)OGGI SONO TORNATA PER EDITARE UN POST A CUI TENEVO,NON CHE SIA MESSA AL MASSIMO DELLA FORMA FISICA,MA PIANO PIANO STO CERCANDO DI RIPRENDERMI,,IN QUESTI GIORNI NON POTENDO STARE AL P.C. MI SONO RITUFFATA IN UN MIO ANTICO AMORE/HOBBY(UNO DEI MILLE) QUELLO DEL DECOUPAGE CON CUI MI DIVERTO A FARE "QUADRI PUZZLE DI IMMAGINI"E\’ PROPIO UNA MANIA LA MIA DI ASSEMBLARE IMMAGINI DI VARIO TIPO E GENERE PER RIELABORARLE ANCHE IN GRAFICA E PASSARLI A CHINA ,A ME PIACCIONO MOLTO MAGARI UN GIORNO EDITERO\’ UN PO\’ DEI MIEI LAVORI,NON SONO CERTO DEGLI OSCAR MA A ME PIACCIONO ,PER ORA DEVO ANCHE PENSARE A RISTABILIRMI,UN SALUTO GIS A TE E ALL\’ALEX(MA GLI E LI HO GIA LASCIATI ,ANCHE I BIG COMPLIMENTO PER I DISEGNI…EH.EH.EH)SALUTI DALLA GABRY/BABELLE

  14. Polly ha detto:

    Ciao! Complimenti x il blog!! Se ti va, passa da me, sarai la benvenuta! Se hai uno spazio x suggerire altri blog, includimi se ti piacerà il mio : ) io farò lo stesso! Ciao : ) Polly
     

  15. Unknown ha detto:

    … 😀

  16. Eleonora ha detto:

    Grandissimo sdegno
    seguito a ruota da soddisfazione da dominio!
    Spassosa Gis!

  17. DaNi ha detto:

    Senza parole… E non si aggiunge altro se non… passa a dare un\’occhiata al mio blog!
    A presto

  18. angela ha detto:

    in effetti gli stiletti da soli non bastano a far funzionare una relazione: bisogna recitare un mantra ("lui e mio e di nessun\’altra, lui e mio e l\’altra me la magno") mentre si gira attorno ad un pentolone in cui siano stati previamente messi una ciocca di capelli dell\’uomo, un paio di slip propri, e immancabilmente gli occhi cavati a chiunque si avvicini al proprio uomo.
    Il tutto contornato da gesti apotropaici e scongiuri della peggior specie.
    Sono proprio tante le sgallettate in giro ihih
    o tempora o mores
    ciao
    a.

  19. Luigi ha detto:

    Beh in amore in guerra tutto è concesso. Loro possono assediare il tuo boy e tu puoi resistere all\’assedio gettando colate di sguardi bollenti e caricando i cannoni con i tuoi tacchi a punta.

  20. Unknown ha detto:

    MA ANCHE NO!
    sabato forse vado a vedere gli africa a treviso..sett prossima fiera a padova e poi assolutamente codice da vinci.. poi iniziano i vari festival: lo sherwood fest aperto dai linea77.. poi inizia il marghera estate (e via di bancarelle e kebab) e poi c\’è anche il marcon music festival e anche li concertini belli belli. e poi se mi gira vengo al traffic.. e poi e poi e poi… spegne adagio la luceeeee la sua bocca sul colllooo, ha il respiro un pò caldooo.. ho deciso la molloooo (in tema di sikitikis)… ah! … non dimentichiamoci che i subsonica devono fare delle date a giugno e ad agosto i sikitikis tornano sul palco…

    fiuuuuu.. ce ne sono di coseeeeeeee! olè!

    baci

  21. Unknown ha detto:

    Non me ne parlare, Gis, io ho due fratelli ingegneri.
    Ciò a momenti fà di me un ingegnere per osmosi! Di amici ingegneri per fortuna non mi sembra di averne, a meno che qualcuno non si sia laureato senza dirmi nulla. Il che potrebbe anche essere…
     
    Teniamo duro, non siamo ingegneri, non dobbiamo diventarlo!!!

  22. Simy ha detto:

    Scusami…
     
    1) Ma il tuo boy è così gnocco??
     
    2) Se loro fanno le zecche con lui, sarà mica lui che glielo lascia fare?
     
    3) Come mai hai tutte ste nemiche? Sarai mica patologica??
     
    :-DDD
     

  23. Gabriele ha detto:

    Ebbene si, sono incidentato. Ma niente di grave, non sono bloccato a letto, niente di rotto solo contusioni e dolorini.. passeranno. Intanto sto a casa dal lavoro 10 giorni 😉
     
    Buona Giornata Lele!

  24. Unknown ha detto:

    Bè, è da notare che ogni primina che si rispetti non è altro che una zebra in fase di sviluppo!

  25. Alex ha detto:

    Ho dato un occhio agli ultimi commenti.
    Mi ha colpito quello di Simy:
     
    "sarà mica che lui glielo lascia fare?"
     
     
    EHHHHHHHHHHHhhhhhhhhhhhHHHHHHHhhhhhhhhhhH?????????????
     
    Ma voi dareste mai via una PinkCoffee Journalist in cambio di DUE FUSTINI???????????
     
    Cmq, no, non glielo lasciavo fare: non le c@g@vo nemmeno di striscio. Stavo disegnando l\’incredibile Hulk. Che in confronto a quelle tizie era una top model…
     
    CONCLUSIONI: Secondo me Simy è una ZEBRA. Visitare il suo blog per credere!    😉

  26. La Gatta ha detto:

    bisogna avere mille occhi e mille orecchie….
    io mi sono trovata a dover difendere il mio fidanzato/marito da attacchi persino di uomini…come se noi donne non ci facessimo già abbastanza guerra fra di noi…
    qui la parità si è intesa al contrario, oibo\’!
     
    sono d\’accordo, il mondo è pieno di zebre dalle lunghe ciglia, flap flap, pronte a balzare sui piatti altrui (ma io dico, non siete capaci di fare UNA, dico UNA cosa originale e trovarvi un fidanzato VOSTRO, invece di prendere sempre la roba delle altre???) ….
     
    tocca farsi leonessa, qui, altro che Gatta…
     
    p.s. anche io quando vado in giro trovo sempre piu\’ che una nemica, uno spettacolo da guardare, per come si veste, per che cosa dice, per con chi sta….è che quando sei in mezzo alla gente ci sono cosi\’ tante cose da fare!!!
    🙂

  27. marta ha detto:

    siamo delle combattenti
    le nemiche ci attorniano
    che vita…

  28. Unknown ha detto:

    …a mio avviso…
    se non vi fossero le zebre bisognerebbe inventarle!!!
     
    ihihihhihi….
     
    buon fine settimana Gis!

  29. angela ha detto:

    lo so, l\’è proprio dura. Io pure mi sto cimentando nell\’improbabile impresa di scrivere la mia tesi solo di notte, giusto per fare di più l\’intellettuale maudit, in caso non lo fossi abbastanza 🙂
    ovviamente la mattina ho sempre delle occhiaie da paura che più che una sofferta intellettuale, mi fanno sembrare una tossica…altro che wir kinder von bahnof zoo, a me basta una tesi e già sembro avere una decennale dipendenza da eroina e affini! per inciso, sicuramente ce ne sono un sacco di "zebre" in giro mentre noi studiamo e ci acculturiamo. Poi però aprono bocca e si rovinano da sole. Sorry, momento di snobismo, ma quanno ce vo\’ ce vo\’, bene, torno ai miei piccoli deliri quotidiani.
    Ciao
    a.

  30. Eleonora ha detto:

    e non dimentichiamoci la zuppa di farro integrale!!

  31. Unknown ha detto:

    Bello neh? :o) In Italia non c\’é ancora… Adesso mi informerò se magari c\’é in Svizzera (anche se dubito) se no devo trovare il modo di ordinarlo dall\’America…

  32. Uomo di ha detto:

    Nessuna scusa Gis! Il testo che ho scritto è una canzone di Giovanni Lindo ferretti, il cantante dei Csi…mi piacciono parecchio, da buon ignorante di musica italiana l\’ho conosciuto da poco! Un bacio e fai l\’in bocca al lupo al tuo design boy per il concorso di sudate carte! §A

  33. DaNi ha detto:

    Tre indizi per capire dove vivo:
    1 – è verso oriente…
    2 – c\’è un\’altura con un castello…
    3 – parliamo in molti un\’idioma vicino all\’italiano, neh!! 
     
    Ancora difficile? Il tuo boy lo sa…
    Saluti!
    DaNi

  34. Fifth ha detto:

    Quella è la mia segreteria vera. L\’ho addestrata a rispondere come si fa con i pappagalli.

  35. Molok ha detto:

    sono quei momenti ove si rimpiange l\’aver titubato l\’aquisto durante quel viaggio in olanda,di quelle mediocri komplen dalla dubbia utilità che solo ora viene in mente con lucidità quasi serialkilliana..

  36. SUSANNA ha detto:

    Abbiamo appena creato questo che sara un bel gruppo di donne che credano nella sana amicizia
    se ti va di farne parte sei benvenuta
     
    http://groups.msn.com/universodonnaprimachemamma/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...